Giugno 17, 2024

“NUMQUAM SATIS “, quarantasei anni di sfide …

di Cristiano Magri Mag9,2024
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il motto  del CSK è l’apertura ideale di questo nuovo giornalino , nuovo in quanto riparte dopo un periodo di pausa ma anche  per il restyling nelle forma e nel contenuto, frutto della collaborazione appena nata con un professionista della comunicazione, l’amico Cristiano Magri che segue la promozione dell’immagine  di molte società sportive del nostro territorio, oltre che del Comitato Provinciale di Chiavari del CSI. “Numquam satis”  , “Mai soddfisfatti”… è l’idea che avevamo in testa io e Sergio Torta nel 1978, quando ci venne l’idea di unirci e fondare una nostra società con due semplici obiettivi – allora – quelli di poter “fare” del buon karate e creare un club che si distinguesse in Liguria per innovazione e presenza sul territorio. Sergio è volato in cielo a settembre dello scorso anno, lasciandoci il suo ricordo di “vecchio” inossidabile “bushi” e il testimone per un karate vero, duro, senza fronzoli ma con il massimo rispetto verso chi condivide con te la pratica, compagni o allievi che siano, concetti che sono un must per me e tutti i miei collaboratori … Però, in quasi metà secolo, il karate delle origini (quello trasmessoci dal mio grande Maestro Rodolfo Ottaggio ) abbiamo dovuto giocoforza adeguarlo ai tempi, attualizzarlo ai sistemi di allenamento più moderni, e l’abbiamo fatto affidandoci al migliore dei Tecnici italiani, il Maestro Ilio Semino, per alzare il livello tecnico della nostra palestra e – parallelamente – provare a far partecipare alcuni atleti alle più importanti competizioni di kata e di kumite con i giusti parametri di allenamento. Possiamo certamente affermare che gli obiettivi posti a suo tempo sono stati tutti raggiunti… Nell’ambito agonistico dodici titoli regionali , decine di campioni nazionali, titoli internazionali, sia individuali che a squadre, compongono un palmares di grande spessore che impreziosisce il lavoro di tutti i componenti del CSK ma – personalmente – sono molto più orgoglioso di tutti quei nostri allievi che sono entrati nei nostri dojo da bambini , hanno sudato a lungo con noi, hanno i gareggiato nei palazzetti di tutta Italia per poi – una volta inseriti nel mondo del lavoro – raggiungere livelli di eccellenza o semplicemente essere Donne o Uomini di grande valore e rettitudine. Questo regala il karate, questo dona la pratica della nostra Arte Marziale, questo vorremmo che anche in futuro i nostri giovani Maestri potessero trasmettere agli allievi del CSK del Domani: Per dirla con Steve Jobs  “ Stay hungry, Stay foolish”, ovvero “Numquam Satis” !!!

OSS – M. EVRO MARGARITA – Presidente ASD CSK 1978

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.